Coperture isotermiche

Le coperture isotermiche sono costituite da un telo galleggiante in materiale plastico (PE, PP o PVC) che permette di aumentare la temperatura dell’acqua attraverso la riduzione dell’evaporazione, che varia in base alla posizione della piscina (interna o esterna), alla sua localizzazione geografica, alla temperatura dell’acqua, all’umidità, al vento, etc.
L’evaporazione dell’acqua rappresenta il principale motivo di raffreddamento della stessa, per questo la prima azione da compiere è quella di eliminarla o ridurla.
Avere una piscina riparata è una buona norma da seguire soprattutto in relazione al tema dell’efficientamento energetico, pur facendo sempre attenzione che questo riparo non ne diminuisca l’esposizione ai raggi solari.
Questo tipo di copertura viene utilizzato principalmente di notte per evitare l’escursione termica, la dispersione di calore ed il conseguente abbassamento di temperatura dell’acqua, ma anche di giorno per proteggere la piscina da foglie e da insetti e mantenere pulito l’impianto di filtrazione.

I vantaggi delle coperture isotermiche sono:

  • la riduzione dell’evaporazione dell’acqua
  • la riduzione dei depositi di detriti sulla superficie
  • la riduzione del tempo di pulizia
  • la riduzione dei rabbocchi e con essi l’utilizzo di prodotti chimici
  • la possibilità di allungare la stagione balneare
  • il risparmio in bolletta sul riscaldamento dell’acqua